ASD Ossidiana

A+ A A-

SERIE B: RETROCESSIONE MATEMATICA PER L’OSSIDIANA MARBI MESSINA

Nella sesta giornata di ritorno del campionato nazionale cadetto di pallanuoto maschile, la squadra peloritana è stata superata, come da pronostico, alla “Cappuccini” dal quotato San Mauro con il punteggio di (5-11) e per la concomitante vittoria del Cosenza Nuoto sulla Rari Nantes Napoli si sono azzerate le possibilità di poter ancora sperare nei playout. 

E’ maturata con tre giornate d’anticipo rispetto al termine della regular season la matematica retrocessione dell’Ossidiana Marbi Messina. Nella sesta giornata di ritorno del torneo di serie B di pallanuoto maschile, la squadra peloritana è stata superata, come da pronostico, alla “Cappuccini” dal quotato San Mauro (5-11) e per la concomitante affermazione del Cosenza Nuoto sulla Rari Nantes Napoli si sono azzerate le possibilità di poter ancora sperare nel playout. Contro i campani il responsabile tecnico Gianluca Falvo D’Urso ha dato ampio spazio, viste anche le diverse e perduranti assenze, ai tanti giovani in organico, che non hanno lesinato energie per ben figurare. L’andamento del match è stato sempre favorevole agli ospiti, trascinati dallo scatenato Confuorto, autore di ben 6 realizzazioni. Tra i padroni di casa a segno: Yashveer Parmessur, Andrea Vinci, entrambi due volte a bersaglio, e Gabriele Lenzi.

“L’unica nota positiva di questa sfortunata stagione è stato l’inserimento in organico di tanti ragazzi del vivaio – ha dichiarato, al termine del match, Giorgio Cannizzaro – non siamo mai riusciti per tanti motivi a dare la svolta giusta all’annata. C’è un grande rammarico nel gruppo per come sono andate le cose. Ora onoreremo fino in fondo il campionato”.  

Niente da fare pure per la formazione di “Promozione”, battuta in trasferta dalla quotata Ortigia con il punteggio di (20-5).

GIOVANILE: Doppia sconfitta per l’Under 17 nella final four regionale di Catania. I ragazzi allenati da Giovanni Mantineo, presentatisi all’appuntamento da imbattuti, sono stati fermati in semifinale dall’Ortigia (7-3) e hanno poi ceduto di misura (7-8) alla Waterpolo Palermo. Il titolo è stato vinto dalla Polisportiva Acese. Doppio successo, infine, per i più piccoli dell’Under 11, che nella tappa di Siracusa della “Minipallanuoto” hanno avuto ragione dei coetanei di Città dello Sport (13-1) e Sicilia Nuoto (4-2).        

 

RISULTATI 15^ GIORNATA SERIE B (girone 4): Ossidiana Marbi Messina-San Mauro 5-11; Cus Unime-Etna Waterpolo Catania 9-8; Cosenza Nuoto-Rari Nantes Napoli 11-8; Acicastello-Nuoto 2000 Napoli; Basilicata Nuoto 2000-Cesport 4-9.

CLASSIFICA: Cus Unime 40, Cesport 35, San Mauro 30, Acicastello 24, Basilicata Nuoto 2000, Nuoto 2000 Napoli 22, Etna Waterpolo Catania 13; RN Napoli 12; Cosenza 11; Ossidiana Marbi Messina 1.

 

TAB. OSSIDIANA MARBI MESSINA-SAN MAURO NAPOLI 5-11

 

OSSIDIANA MARBI: Calvo, Mantineo, Vinci 2, Denaro, Sollima, Isaja, Cannizzaro, Anastasi, Parmessur 2, Lenzi 1, Falvo D’Urso, Antonuccio, Marino. All. Giovanni Mantineo.

SAN MAURO: Munno, Confuorto 6, Szedmak 1, De Francesco, Sangermano, Iaccarino 1, Barbarisi 1, Vaccaro 1, Pererano, Falcone, Barbato, Bernaudo 1. All. Christian Andrè.

ARBITRO: Puglisi di Catania.

PARZIALI: 1-3; 0-2; 2-3; 2-3. (Messina, 10 maggio 2016)

 

 

Leggi tutto...

L’OSSIDIANA MARBI MESSINA OSPITA ALLA “CAPPUCCINI” IL SAN MAURO

La gara è valida per la sesta giornata di ritorno del campionato nazionale di serie B di pallanuoto maschile. Il responsabile tecnico della formazione peloritana Gianluca Falvo D’Urso dovrà fare a meno degli squalificati Marco Spampinato e Roberto Riccioli e degli infortunati Carlo Nucita e Mattia Vinci. Domenica, l’Under 17 disputerà a Catania la final four regionale assieme a Waterpolo Palermo, Polisportiva Acese e Ortigia Siracusa.

Penultima partita interna per l’Ossidiana Marbi Messina, che affronterà domani (sabato 7 maggio, ndr), alla piscina “Cappuccini”, il quotato San Mauro (inizio ore 15). La gara è valida per la sesta giornata di ritorno del campionato nazionale di serie B di pallanuoto maschile.

Il responsabile tecnico della formazione peloritana Gianluca Falvo D’Urso dovrà fare a meno degli squalificati Marco Spampinato e Roberto Riccioli e degli infortunati Carlo Nucita e Mattia Vinci. Saranno ancora una volta diversi, quindi, i giovani del vivaio che cercheranno, com’è già avvenuto in casa della Nuoto 2000 Napoli, di ben figurare. Il San Mauro del presidente-allenatore Christian Andrè, che occupa attualmente il terzo posto in classifica, dietro soltanto a Cus Umine e Cesport, vanta un organico competitivo e completo in tutti i reparti, impreziosito da alcune individualità di spicco. Arbitrerà l’incontro il signor Puglisi di Catania.

Match in trasferta, invece, per la formazione di Promozione, che affronterà, quasi in contemporanea (ore 15.30), nell’impianto natatorio di Nesima la Polisportiva Acese.

GIOVANILE: Domenica, l’Under 17 disputerà a Catania la final four regionale assieme a Waterpolo Palermo, Polisportiva Acese e Ortigia Siracusa. I ragazzi guidati a bordo vasca da Giovanni Mantineo se la vedranno in semifinale con i coetanei dell’Ortigia (ore 11.15); l’obiettivo è qualificarsi per l’ultimo atto pomeridiano della manifestazione. In palio, oltre al prestigioso titolo siciliano, vi saranno due preziosi “pass” per il nazionale, mentre la terza dovrà guadagnarsi l’accesso tramite uno spareggio. I più piccoli dell’Under 11, che hanno collezionato, fin qui, 4 affermazioni ed 1 pareggio in 5 confronti, saranno impegnati, infine, sempre domenica nella tappa siracusana del torneo di “Minipallanuoto”.  

PROGRAMMA 15^ GIORNATA SERIE B (girone 4): Ossidiana Marbi-San Mauro; Cus Unime-Etna Waterpolo Catania; Cosenza Nuoto-Rari Nantes Napoli; Acicastello-Nuoto 2000 Napoli; Basilicata Nuoto 2000-Cesport. (Messina, 6 maggio 2016)

 

Leggi tutto...

RISULTATI DA APPLAUSI PER IL SETTORE GIOVANILE DELL’OSSIDIANA MARBI

Tante sono le soddisfazioni che stanno regalando settimanalmente le squadre di pallanuoto maschile del vivaio della società cittadina. Domenica, l’Under 17 disputerà a Catania la final four regionale assieme a Waterpolo Palermo, Polisportiva Acese e Ortigia Siracusa. Ottima stagione pure per le formazioni Under 11, 13 e 15.

 Sta inanellando brillanti risultati il settore giovanile dell’Ossidiana Marbi Messina. Tante sono, infatti, le soddisfazioni che settimanalmente regalano le squadre di pallanuoto maschile del vivaio della società presieduta da Nicola Germanà. Domenica, l’Under 17 disputerà a Catania la final four regionale assieme a Waterpolo Palermo, Polisportiva Acese e Ortigia Siracusa. I ragazzi guidati a bordo vasca da Giovanni Mantineo se la vedranno nel primo incontro in calendario con i coetanei dell’Ortigia (ore 11.15); l’obiettivo è qualificarsi per l’ultimo atto pomeridiano della manifestazione. In palio, oltre al prestigioso titolo siciliano, vi saranno due preziosi “pass” per le semifinali nazionali, mentre la terza classificata dovrà guadagnarsi l’accesso tramite uno spareggio. L’Ossidiana Marbi si presenta all’appuntamento da imbattuta e forte degli 11 successi conquistati in altrettante partite giocate.

La formazione Under 13 si è qualificata, intanto, per il sesto anno consecutivo per le finali, confermando, così, una straordinaria costanza ad alti livelli nella categoria. Ha certificato il traguardo raggiunto il successo di mercoledì pomeriggio, alla “Cappuccini”, nella stracittadina con la Polisportiva Messina, vinta per 10-9. E’ da ritenersi più soddisfacente il rendimento dell’Under 15 nel competitivo girone “Elite”, nel quale i peloritani sono attualmente sesti con 10 punti all’attivo.  Stanno ben figurando anche i più piccoli dell’Under 11, che nelle varie tappe della “Minipallanuoto” hanno collezionato 4 affermazioni ed 1 pareggio in 5 gare. Quel che più conta è, però, che si continuino a divertirsi al loro esordio agonistico in questo affascinante sport. Sono stati convocati, infine, per un raduno giovanile, riservato ai nati dal 2000 in poi, che si terrà mercoledì nell’impianto natatorio “Paolo Caldarella” di Siracusa, Cristiano Sarno e Federico Santoro. Ad osservarli, oltre ai tecnici federali, vi sarà pure il ct del Settebello Alessandro Campagna. (Messina, 5 maggio 2016)

.

 

 

 

 

Leggi tutto...

NON BASTA LA VOLONTA’ ALL’OSSIDIANA MARBI MESSINA IN TERRA CAMPANA

La Nuoto 2000 Napoli si è imposta in casa con il punteggio di 14-6 nel match valido per la quinta giornata di ritorno del campionato nazionale di serie B di pallanuoto maschile. Tanti i giovani schierati dai peloritani, compreso l’estremo difensore Under 15 Federico Santoro. Tra questi, sono andati a bersaglio William Isaja, autore di una doppietta, e Andrea Vinci. Niente da fare pure per la formazione di “Promozione”, battuta, alla “Cappuccini”, dall’Ortigia (6-9).

Leggi tutto...

SERIE B: L’OSSIDIANA MARBI PUNTA SUI GIOVANI CONTRO LA NUOTO 2000 NAPOLI

Diversi sono i ragazzi del vivaio nell’elenco dei convocati per la partita di sabato 30 aprile anche per le assenze di ben cinque elementi più grandi. Non sono disponibili per il viaggio in Campania gli infortunati Carlo Nucita e Mattia Vinci, Felice Sollima per motivi di lavoro e gli squalificati Marco Spampinato e Roberto Riccioli, fermati rispettivamente per tre e due turni dal giudice sportivo.

Leggi tutto...

L’ACICASTELLO IMPONE L’ALT CASALINGO ALL’OSSIDIANA MARBI MESSINA

Si sono notevolmente ridotte le possibilità di salvezza della squadra dello Stretto dopo la sconfitta interna con gli acesi (5-8), rimediata nella quarta giornata di ritorno del campionato nazionale di serie B di pallanuoto maschile. Buona prestazione dell’Under 17, che ha vinto la sfida dei quarti delle finali regionali di categoria.

Leggi tutto...

DERBY SICILIANO ALLA “CAPPUCCINI” PER L’OSSIDIANA MARBI MESSINA

La squadra dello Stretto affronterà sabato in casa l’Acicastello. La partita, che inizierà alle ore 15, è valevole per la quarta giornata di ritorno  del campionato nazionale di serie B di pallanuoto maschile. Impegno esterno per la formazione di Promozione, mentre l’Under 17 sarà tra le protagoniste domenica delle finali regionali di categoria.

Leggi tutto...

SERIE B: L’OSSIDIANA MARBI MESSINA SI ARRENDE ALLA DISTANZA A NAPOLI

Priva di quattro elementi (Mattia Vinci, Yashveer Parmessur, Felice Sollima ed il giovane Federico Anastasi), la squadra cara al presidente Nicola Germanà ha perso in casa della Rari Nantes Napoli con il punteggio di 11-9 la sfida valida per la terza giornata di ritorno del torneo cadetto (girone 4). Nucita e compagni sono rimasti in partita, nella piscina partenopea del Circolo Canottieri, per oltre tre parziali.

Leggi tutto...

SECONDA TRASFERTA CONSECUTIVA PER L’OSSIDIANA MARBI MESSINA

 La squadra dello Stretto affronterà sabato la Rari Nantes Napoli. La partita è valida per la terza giornata di ritorno del campionato nazionale di serie B di pallanuoto maschile. L’Under 15 ospiterà domenica, alla “Cappuccini”, la blasonata Ortigia, mentre l’Under 17, che ha dominato il proprio girone, se la vedrà, infine, nei quarti delle finali regionali, in programma il 24 aprile a Palermo, con la Sette Scogli. 

 

Leggi tutto...

SERIE B: L’OSSIDIANA MARBI MESSINA PERDE DI MISURA A NAPOLI

 La squadra dello Stretto, priva per la seconda settimana di fila del portiere titolare Mattia Vinci, è stata battuta in trasferta dalla Basilicata Nuoto 2000, attuale quarta forza del torneo cadetto, con il punteggio di 11-10. I migliori realizzatori dei peloritani sono stati Roberto Riccoli, autore di un poker di gol, ed il mai domo Marco Spampinato, tre volte a bersaglio. Decima vittoria in altrettante gare disputate, invece, per l’Under 17.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS