ASD Ossidiana

A+ A A-
Omar Menolascina

Omar Menolascina

OSSIDIANA MARBI ATTESA DA UNA PARTITA CRUCIALE

Nella piscina scoperta dell’impianto natatorio “Cappuccini”, la squadra dello Stretto ospiterà sabato 6 maggio la Swim Academy (inizio ore 16.30) con il dichiarato e obbligato obiettivo di conquistare i tre punti per rimanere in corsa per la salvezza. Il gruppo si è allenato in settimana con massimale impegno e si presenterà all’appuntamento con l’organico al completo.

L’OSSIDIANA MARBI NON RIESCE A MUOVERE LA CLASSIFICA

Nel posticipo della quarta giornata di ritorno, la squadra peloritana è stata sconfitta, alla “Cappuccini”, dalla Basilicata Nuoto 2000 con il punteggio di 7-9 al termine di un match equilibrato e combattuto fino alla sirena. Il giorno successivo, priva di Castorina, ha disputato la stracittadina con il forte Cus Unime, che si è imposto per 13-5.

DOPPIA SFIDA RAVVICINATA PER L’OSSIDIANA MARBI MESSINA

La formazione dello Stretto sarà impegnata domani (venerdì 28 aprile, ndr) con la Basilicata Nuoto 2000 nel posticipo della quarta giornata di ritorno, che prenderà il via alle ore 17.30 nella piscina scoperta dell’impianto natatorio “Cappuccini”. Sabato Vinci e compagni sono attesi dal derby contro il Cus Unime, in programma alla Cittadella Sportiva Universitaria dell’Annunziata (inizio ore 15).

RINVIATA AL 28 APRILE LA GARA CON LA BASILICATA NUOTO 2000

E’ stata rinviata a venerdì 28 aprile (ore 17.30) la partita Ossidiana Marbi Messina-Basilicata Nuoto 2000, valevole per la quarta giornata di ritorno del campionato nazionale di serie B di pallanuoto maschile.
Domenica mattina, l’Under 20 renderà visita alla Polisportiva Acese (ore 12), mentre nel pomeriggio è in programma a Siracusa (piscina "Caldarella") il nono e decimo turno del torneo di “minipallanuoto”; l’Ossidiana Marbi se la vedrà con Nuoto Catania ed Orizzonte. Ufficio Stampa

LA DIFESA NON BASTA ALL’OSSIDIANA MARBI MESSINA CONTRO L’ACESE

La formazione peloritana è stata sconfitta in trasferta per 5-2 nella terza giornata di ritorno del campionato nazionale di serie B di pallanuoto maschile. Inusuale il punteggio finale, frutto di una gara nella quale entrambe le squadre non sono riuscite evidentemente a concretizzare con la necessaria precisione le azioni d’attacco create. Bilancio in parità per le formazioni del settore giovanile.

NON C’E’ DUE SENZA TRE, SE LO AUGURA L’OSSIDIANA MARBI

Dopo i quattro punti conquistati nelle due ultime uscite, la squadra peloritana andrà a caccia di conferme positive sabato 8 aprile in casa della Polisportiva Acese. La partita, valevole per la terza giornata di ritorno del campionato nazionale di serie B di pallanuoto maschile, prenderà il via alle ore 15.30.

L’OSSIDIANA MARBI PAREGGIA IN CASA DEL COSENZA

Nella seconda giornata di ritorno del campionato nazionale di serie B di pallanuoto maschile, la squadra peloritana ha condotto sempre nel punteggio, palesando grinta e carattere fin dall’avvio ed, alla fine, il pareggio (9-9) non può che starle stretto. Super rendimento per i più piccoli dell’Under 11.

OSSIDIANA MARBI MESSINA IN TRASFERTA A COSENZA

La gara, valida per l’undicesimo turno del campionato nazionale di serie B di pallanuoto maschile, si giocherà sabato 1 aprile a partire dalle ore 15. Rinfrancati nel morale dal successo con la RN Auditore Crotone, Vinci e compagni ci riproveranno, quindi, con un’altra avversaria calabrese. E’ in dubbio l’impiego dell’acciaccato Yashveer Parmessur. In programma domenica a Paternò il quarto appuntamento della minipallanuoto.

SERIE B: PRIMO BRINDISI STAGIONALE PER L’OSSIDIANA MARBI

Nella partita d’apertura del girone di ritorno del torneo cadetto, i peloritani hanno superato, alla “Cappuccini”, la Rari Nantes Auditore con il punteggio di 12-11, conquistando, così, tre punti importanti per classifica e morale. A bersaglio: Salvatore Castorina, autore di cinque gol, Edvin Calderara 2, Claudio Versi, Yashveer Parmessur ed i giovanissimi Gabriele Lenzi, Pietro Denaro e Cristiano Sarno.

L’OSSIDIANA MARBI INTENDE APRIRE IL RITORNO CON UN SORRISO

Dopo il “giro di boa”, la squadra dello Stretto sfiderà sabato 25 marzo, nell’impianto natatorio “Cappuccini” (inizio ore 13), la Rari Nantes Auditore di Crotone, rivelazione del torneo cadetto in virtù dei 16 punti totalizzati all’andata. Sono in dubbio tra i peloritani gli acciaccati Yashveer Parmessur, Federico Anastasi ed Ettore Gambino. Domenica 26 l’Under 17 se la vedrà a Siracusa con la 7Scogli.

Sottoscrivi questo feed RSS