ASD Ossidiana

A+ A A-

L’OSSIDIANA CHIUDE L'ANDATA CON UN SUCCESSO E SI GODE IL PRIMATO In evidenza

La squadra dello Stretto ha superato, nella piscina scoperta della Cittadella Sportiva Universitaria, la Guinnes Catania con il punteggio di 10-6 (2-1; 3-1; 2-1; 3-3). Ancora un’affermazione per l’Under 17, che si è imposta nettamente (32-1) sull’Erea Ragusa. 

L’Ossidiana Messina ha chiuso con un successo il girone d’andata del campionato di serie C di pallanuoto maschile. La squadra dello Stretto ha superato, infatti, nella piscina scoperta della Cittadella Sportiva Universitaria, la Guinnes Catania con il punteggio di 10-6 (2-1; 3-1; 2-1; 3-3). Dopo essere passati inizialmente in svantaggio (0-1), i peloritani hanno subito ribaltato la situazione grazie ai gol di Francesco Cama e Daniele Bonansinga per condurre poi sempre nel punteggio con la necessaria autorevolezza. Nel prosieguo della sfida, sono andati a bersaglio: Cristiano Sarno, autore di una doppietta nel secondo parziale, Cama 2, Bonansinga, Davide De Francesco, Andrea Vinci ed Emanuele D’Anzi. 

“Abbiamo fornito una buona prestazione – comincia, così, l’analisi del match fatta dal tecnico Nicola Germanà – siamo stati attenti e brillanti per tre tempi e gestito la situazione in quello conclusivo. Avevamo di fronte un avversario competitivo ed in più restiamo la squadra che può provare meno delle altre gli schemi durante la settimana. Proiettiamoci adesso al ritorno. Il bilancio, fin qui, è positivo, ma dobbiamo ancora entrare nella fase clou della stagione”. In virtù di questa vittoria, l’Ossidiana ha conservato il primato con i 16 punti conquistati nelle 6 gare disputate, gli stessi della Brizz Nuoto. Sabato nuovo impegno casalingo contro la Collage Waterpolo Palermo (ore 16.30).

GIOVANILI: Ennesima affermazione per l’Under 17, che si è imposta nettamente (32-1) sull’Erea Ragusa, confermando le elevate potenzialità del gruppo. Minuti importanti, inoltre, per i 2005 Domenico Di Bella, Aldo Cuscinà e Riccardo Repici e per il 2006 Lorenzo Sarno. Niente da fare, invece, per la formazione Under 14 opposta alla “corazzata” Muri Antichi (3-17). Domenica tornerà, infine, il torneo itinerante Under 12, che proporrà ai più piccoli dell’Ossidiana le partite contro i coetanei di Aquatic Club Siracusa e Muri Antichi.

RISULTATI 7^ GIORNATA SERIE C: Synthesis-Torre del Grifo 10-6; Brizz Nuoto-Pegaso Asd 9-2; Ossidiana Messina-Guinnes 10-6. Riposava: Collage Waterpolo Palermo.

CLASSIFICA: Ossidiana e Brizz Nuoto 16; Guinnes 12; Synthesis e Pegaso Asd 6; Collage Waterpolo Palermo 3; Torre del Grifo 0.

Ultima modifica il
Vota questo articolo
(1 Vota)
Torna in alto