ASD Ossidiana

A+ A A-

OSSIDIANA PRONTA PER LA “FINAL EIGHT” UNDER 17 In evidenza

Saranno impegnate ad Avezzano otto squadre, divise in due gironi. La formazione dello Stretto debutterà giovedì 19 luglio alle ore 17.15 con la rivale campana del San Mauro, venerdì mattina sfiderà, invece, i liguri del Lavagna ‘90 e nel pomeriggio il Latina. La formazione peloritana si presenta a questo appuntamento da imbattuta.

Cresce l’attesa in casa Ossidiana Messina in vista della “Final Eight” nazionale Under17 B di pallanuoto maschile, che si svolgerà da giovedì 19 a domenica 22 luglio ad Avezzano. Nella città abruzzese, saranno impegnate otto squadre, divise in due gironi. La formazione dello Stretto debutterà alle ore 17.15 con la rivale campana del San Mauro Nuoto, venerdì mattina sfiderà, invece, i liguri del Lavagna ‘90 e nel pomeriggio il Latina. Nell’altro raggruppamento, se la vedranno: Anzio, Polisportiva Delta, Sport Project e Nuoto Livorno. Il piazzamento al termine della prima fase determinerà gli accoppiamenti dei quarti, in programma sabato, mentre domenica si disputeranno i match che stabiliranno le posizioni conclusive. L’Ossidiana si presenta a questo appuntamento da imbattuta. Il traguardo è stato raggiunto grazie ad un filotto di successi in ambito regionale: 15 in altrettanti incontri. Nella semifinale, giocata alla Cittadella Sportiva Universitaria dell’Annunziata, ha battuto poi Como (7-4) e Cn Sestri (7-5), pareggiando contro la Sport Project Bari per 5-5. Santoro e compagni hanno svolto martedì la rifinitura nella piscina “Vittorio Magazzù” di Sant’Agata per poi partire, mercoledì mattina, alla volta di Avezzano. 

“Sarà una vetrina di assoluto prestigio per la società ed i ragazzi – dichiara entusiasta il presidente e tecnico Nicola Germanà – l’obiettivo è dare il massimo in ognuna delle sei partite in calendario. Rappresentare la Sicilia è motivo, inoltre, di vanto e premia il lavoro portato avanti, nel corso degli anni, con il vivaio. Naturalmente l’asticella è alta, poiché andremo ad affrontare avversarie forti e quotate, ma anche noi siamo stati protagonisti di un’esaltante stagione”.

Ultima modifica il
Vota questo articolo
(2 Voti)
Torna in alto