ASD Ossidiana

A+ A A-

L’OSSIDIANA CHIUDE MARZO CON UN EN PLEIN DI SUCCESSI In evidenza

In serie C, terza vittoria di fila per la squadra dello Stretto, che si è imposta in casa della Sikelia Waterpolo per 13-5 nella prima giornata del girone di ritorno. Nonostante le tante assenze, Vinci e compagni hanno fornito una convincente prestazione ed i tanti giovani del vivaio si sono brillantemente disimpegnati. Affermazioni pure per Under 15, 13 e 11.

E’ terminato sportivamente nel migliore dei modi il mese di marzo per le formazioni di pallanuoto maschile dell’Ossidiana. In serie C, terza vittoria di fila per la squadra dello Stretto, che si è imposta in casa della Sikelia Waterpolo con il punteggio di 13-5 nella prima giornata di ritorno. Nonostante le numerose assenze, Vinci e compagni hanno fornito una convincente prestazione ed i tanti giovani del vivaio si sono brillantemente disimpegnati, confermando la bontà del progetto portato avanti da dirigenza e staff tecnico.

Dopo aver chiuso il parziale d’apertura in vantaggio di un gol (1-0), grazie alla realizzazione di Pietro Denaro, i peloritani hanno allungato negli altri due tempi, andando a segno otto volte con: Francesco Marino, autore di una doppietta, Emanuele D’Anzi, Giuseppe Rinaldi, Marco Lo Prete, Pierluigi Di Bella, Cristiano Sarno e Giuseppe Lanfranchi. Le successive reti di Sarno, Denaro, Rinaldi e Lo Prete sono servite ad impinguare il bottino. “Sono soddisfatto della prestazione – dichiara l’allenatore Nicola Germanà – dopo qualche errore commesso in attacco, i ragazzi sono stati bravi sia nella fase offensiva che, soprattutto, in quella difensiva. Ci mancavano diversi elementi, ma chi li ha sostituiti si è impegnato con la necessaria intensità”. In virtù di questa affermazione, l’Ossidiana è rimasta da sola al terzo posto, a tre lunghezze di distanza dalla coppia di testa composta da Rari Nantes Palermo ‘89 e Collage Waterpolo Palermo. Dopo la sosta pasquale, sfida interna con la Cube Asd.

GIOVANILI: L’Under 15 (nella foto) ha superato di misura (9-8) in trasferta la quotata Polisportiva Muri Antichi nel girone “Elite”, dimostrando di essere in costante miglioramento di forma e considerazione dei propri mezzi. In terra etnea, a bersaglio: Davide Barlesi 2, Salvatore Logoteta 2, Vincenzo Gentiluomo, Michael Fucile, Felice Caratozzolo e Vincenzo D’Angelo. Nel recupero di mercoledì, l’Under 13 guidata a bordo vasca da Lanfranchi si è aggiudicata la stracittadina con la Polisportiva Messina per 20-4. Hanno ben figurato, infine, i più piccoli dell’Under 11 nella tappa di Catania del loro itinerante torneo.

RISULTATI 8^ GIORNATA SERIE C: Sikelia WP-Ossidiana Messina 5-13; Sc Erea-Guinnes 10-8; Cube Asd-RN Palermo ‘89 7-12; Collage WP Palermo-Brizz Nuoto 10-4.
CLASSIFICA: Collage WP Palermo e RN Palermo ‘89 21; Ossidiana Messina 18; Guinnes 15; Sc Erea 12; Brizz Nuoto 6; Cube Asd 3; Sikelia WP 0.

Ultima modifica il
Vota questo articolo
(1 Vota)
Torna in alto