ASD Ossidiana

A+ A A-

INIZIATA LA PREPARAZIONE DEI PALLANOTISTI DELL’OSSIDIANA In evidenza

Le formazioni della società cittadina si stanno allenando alla Passeggiata a Mare, dove si sono radunati per la prima volta mercoledì scorso. Nei prossimi giorni, inizieranno le sedute in palestra in attesa di ritrovare l’amato ambiente acquatico. Il programma della nuova annata è più che mai vario, poiché riguarda le categorie giovanili Under 11, 13, 15 e 17, che parteciperanno ai relativi campionati della FIN, e la prima squadra.

Entusiasmo e voglia di fare. E’ cominciata con questo spirito la preparazione atletica dell’Ossidiana Messina. Le formazioni della società cittadina di pallanuoto maschile si stanno allenando con massimale impegno alla Passeggiata a Mare, dove si sono radunati per la prima volta mercoledì scorso. Nei prossimi giorni, inizieranno le sedute in palestra in attesa di ritrovare l’amato ambiente acquatico. Il programma dell’annata è più che mai vario, poiché riguarda le categorie Under 11, 13, 15, 17 (ragazzi di età compresa tra gli 8 ed i 17 anni), con le compagini U15 e U17 che saranno inserite nei gironi “Elite”, e la prima squadra.
“Confermiamo i campionati della FIN Sicilia, dall’Under 11 all’Under 17, che l’anno scorso ci hanno regalato grandi soddisfazioni, a partire dalla storica semifinale nazionale Under 17 - dichiara il presidente Nicola Germanà – l’obiettivo è migliorarci e credo ci siano i presupposti per riuscirci, grazie, soprattutto, all’operatività della dirigenza. La valorizzazione del vivaio resta la linea guida, poiché i ragazzi rappresentano presente e futuro della nostra società”.
Gli atleti verranno affidati ad allenatori federali, che ne cureranno costantemente con professionalità e passione sia la crescita agonistica che umana. Tra di loro, figurano lo stesso Germanà, direttore tecnico che seguirà direttamente l’Under 17, il confermato Fernando Alessio, impegnato con l’Under 15, Giuseppe Lanfranchi, qualificata new entry per l’Under 13, e Mattia Vinci, che si occuperà dell’Under 11 e dei portieri. E’ in atto, infine, una campagna di propaganda sui social network (#vienianchetuconoi) per fare avvicinare il maggior numero di giovani a questo affascinante ed educativo sport.

Ultima modifica il
Vota questo articolo
(0 Voti)
Torna in alto