ASD Ossidiana

A+ A A-

L’OSSIDIANA MARBI MESSINA SUPERA IN CASA LA SWIM ACADEMY In evidenza

La squadra peloritana ha centrato una vittoria di vitale importanza nella sesta giornata di ritorno del campionato nazionale di serie B di pallanuoto maschile. Alla “Cappuccini”, sono andati a segno: Salvatore Castorina 4, Edvin Calderara 3, Claudio Versi 2, Federico Anastasi e Yashveer Parmessur.

L’Ossidiana Marbi Messina ha centrato un’affermazione di vitale importanza nella sesta giornata di ritorno del campionato nazionale di serie B di pallanuoto maschile. Il “sette” peloritano ha battuto, nella piscina scoperta dell’impianto natatorio “Cappuccini”, la Swim Academy Salerno con il punteggio di 11-9, riducendo, così, sensibilmente le distanze dalla zona playout.
Dopo un avvio di gara abbastanza equilibrato (4-3 all’intervallo), i ragazzi allenati da Nicola Germanà allungano nel terzo parziale (9-5) grazie ai gol di Salvatore Castorina, due volte a bersaglio in questa frazione, Yashveer Parmessur, Edvin Calderara e, a 4” dallo scadere, di Claudio Versi. Nel finale, Vinci e compagni gestiscono, con qualche evitabile affanno, il vantaggio, assicurandosi l’intera preziosa posta in palio. “L’importante era vincere e ci siamo riusciti - ha dichiarato, al termine del match, Calderara – il peso dei tre punti si è sentito in acqua, facendoci commettere qualche errore di troppo, ma adesso possiamo proiettarci a questi ultimi tre incontri con lo slancio necessario. Occorre non mollare la presa”. I giovanissimi in organico stanno dando un buon apporto alla causa. “E’ vero sono cresciuti tanto rispetto all’andata ed il loro contributo è fondamentale per le rotazioni. Hanno delle qualità e le stanno evidenziando in ogni partita”.

GIOVANILE: La formazione Under 20 ha perso in casa contro la WP Guinnes (6-9). Bilancio positivo, invece, per i più piccoli dell’Under 11, che, nella tappa di Catania, hanno superato i coetanei di Waterpolo Messina (5-1) e Altair Village (4-2) per poi arrendersi a quelli di Torre del Grifo (5-3).

RISULTATI 15^ GIORNATA SERIE B (girone 4): Cosenza Nuoto-Etna Waterpolo 11-7; Rari Nantes Auditore-Nuoto 2000 Napoli 9-4; Ossidiana Marbi Messina-Swim Academy 11-9; Waterpolo Catania-Polisportiva Acese 17-9; Basilicata Nuoto 2000-Cus Unime 5-5.

CLASSIFICA: Waterpolo Catania 42; Cus Unime 37; Rari Nantes Auditore 26; Etna Waterpolo 24; Polisportiva Acese 23; Basilicata Nuoto 2000 20; Cosenza Nuoto 19; Swim Academy 13; Nuoto 2000 Napoli 9; Ossidiana Marbi Messina 7.

TAB. OSSIDIANA MARBI MESSINA-SWIM ACADEMY SALERNO 11-9

OSSIDIANA MARBI MESSINA: Vinci, Gambino, Versi 2, Lenzi, Parmessur 1, Portaluri, Anastasi 1, Marino, Denaro, Castorina 4, Sarno, D’Anzi, Calderara 3. All. Nicola Germanà.
SWIM ACADEMY SALERNO: Desiderio, Santoriello 1, D’Antuono 2, Sicignano 2, Marrazzo, Buonocore, Russo R. 2, Adinolfi, Ragosta, Parrilli 2, Russo P. All. Giuseppe Fasano.
ARBITRO: Scafidi di Palermo.
PARZIALI: 4-2; 0-1; 5-2; 2-4.

Vota questo articolo
(2 Voti)
Torna in alto