ASD Ossidiana

A+ A A-

LA DIFESA NON BASTA ALL’OSSIDIANA MARBI MESSINA CONTRO L’ACESE In evidenza

La formazione peloritana è stata sconfitta in trasferta per 5-2 nella terza giornata di ritorno del campionato nazionale di serie B di pallanuoto maschile. Inusuale il punteggio finale, frutto di una gara nella quale entrambe le squadre non sono riuscite evidentemente a concretizzare con la necessaria precisione le azioni d’attacco create. Bilancio in parità per le formazioni del settore giovanile.

Un’attenta fase difensiva non è bastata all’Ossidiana Marbi Messina per evitare la sconfitta in casa della Polisportiva Acese, che si è imposta per 5-2 nella terza giornata di ritorno del campionato nazionale di serie B di pallanuoto maschile. Inusuale il punteggio finale, frutto di una partita nella quale entrambe le squadre non sono riuscite evidentemente a concretizzare con la necessaria precisione le azioni d’attacco create.
Migliore l’approccio alla gara dei padroni di casa, quarti in graduatoria, che hanno chiuso il primo parziale sul 2-0. Nel secondo, Edvin Calderara è andato a bersaglio per il “sette” dello Stretto, dimezzando le distanze. Dopo l’intervallo lungo, i ragazzi allenati da Massimiliano Pellegrino hanno realizzato, però, altre tre reti, mentre l’Ossidiana Marbi una soltanto, sempre con il mai domo Calderara. Nonostante la battuta d’arresto, maturata dopo due risultati utili di fila, non è cambiata la situazione in classifica per Vinci e compagni anche se resta da giocare un turno in meno nella regular season.
Il torneo cadetto osserverà adesso la pausa pasquale per riprendere sabato 22 aprile, quando i peloritani ospiteranno, nella piscina scoperta dell’impianto natatorio “Cappuccini”, la Basilicata Nuoto 2000.

GIOVANILE: Bilancio in parità per le formazioni del vivaio griffate Ossidiana Marbi Messina. L’Under 13 ha battuto, davanti ai propri sostenitori, la Muri Antichi B (11-6), mentre l’Under 15 ha avuto ragione in trasferta, nel girone “Elite”, della 7Scogli (5-8). I palermitani della quotata Telimar hanno imposto, invece, un doppio alt a Under 15 (2-12) e Under 20 (5-11).

RISULTATI 12^ GIORNATA SERIE B: Swim Academy-Waterpolo Catania 7-12; Etna Waterpolo-Nuoto 2000 Napoli 14-8; Polisportiva Acese-Ossidiana Marbi Messina 5-2; Basilicata Nuoto 2000-Cosenza Nuoto 8-7; Cus Unime-Rari Nantes Auditore 12-4.
CLASSIFICA: Waterpolo Catania 33; Cus Unime 30; Etna Waterpolo 24; Polisportiva Acese 22; Rari Nantes Auditore 19; Basilicata Nuoto 15; Cosenza Nuoto 13; Swim Academy 12; Nuoto 2000 Napoli 6; Ossidiana Marbi Messina 4.

Ultima modifica il
Vota questo articolo
(0 Voti)
Torna in alto